Il presente evento, accreditato con 6 CF di cui 2 deontologici, rafforza la collaborazione fra A.S.Pro.C. (Assistenti Sociali per la Protezione Civile) e la Fondazione FAST, con l’obiettivo di estendere e valorizzare la formazione degli assistenti sociali rispetto ad un tema “nuovo” e impattante come quello del fronteggiamento in caso di emergenze collettive e calamità naturali.

Il convegno, a carattere informativo, intende presentare l’esperienza dell’associazione Assistenti Sociali per la Protezione Civile riflettendo sugli obblighi deontologici (art 40 C.D.) e normativi, sul ruolo, sugli ambiti e sulle modalità operative del Servizio Sociale in situazione di calamità e maxi emergenza. Coordina dott.ssa Valeria Fabbri consigliera FAST.

ISCRIZIONI QUI

PROGRAMMA:

08:30 – 9.30 Saluti Istituzionali

09:30 – 10.15 Cristina Galavotti, Presidente FAST “La Fondazione degli Assistenti Sociali della Toscana: una risorsa per la comunità professionale”.

1 0.15- 11.00 Monica Forno, Presidente Nazionale A.S.Pro.C.: “Il ruolo del servizio sociale in situazione di calamità e maxi emergenza: dagli obblighi deontologici all’esperienza di Assistenti Sociali per la Protezione Civile”.

11.00-11-45 Marco Solito, Direttivo Nazionale A.S.Pro.C.: “Servizio sociale e integrazione socio-sanitaria nelle maxi emergenze: riflessioni sul modello operativo A.S.Pro.C. nel Sistema Nazionale di Protezione Civile”.

11.45- 12.30 Marina Loni, Presidente O.O.P. Toscana A.S.Pro.C.: “Servizio sociale e assistenza alla popolazione nelle maxi emergenze: riflessioni sull’esperienza nell’Emergenza Sisma Italia Centrale 2016”

12.30 – 13.30 Miriam Curatolo e Loredana Bertagni, Assistenti Sociali A.S.Pro.C.: “Testimonianze di assistenti sociali volontari attivati nell’Emergenza Sisma Italia Centrale 2016”

13.30-14:30 Dibattito