Chi siamo

La Fondazione degli Assistenti Sociali

La Fondazione degli assi­stenti sociali della Toscana per la formazione e la ricerca è nata per iniziativa del Consiglio dell’Ordine che, nel 2010, decise di istituirla, ponendosi obiettivi legati alla formazione continua, per offrire alla comunità professionale occasioni formative di confronto, studio, aggiornamento, anche in collaborazione con altre realtà professionali. Nello specifico lo “scopo” della Fondazione è individuato come:promozione della cultura professionale e dell’aggiornamento degli assistenti sociali, anche in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine e con altri soggetti pubblici o privati che perseguano finalità analoghe alle proprie (art. 3, p. 1 Statuto), attraverso la promozione, progettazione e realizzazione di programmi di formazione specifica, di qualità e a costi contenuti, che consentano agli assistenti sociali della Toscana di mantenere, aggiornare e accrescere le proprie competenze professionali in modo adeguato ad affrontare le sfide della crescente complessità socio-economica, della diversificazione della domanda sociale e dei cittadini che accedono ai servizi e delle trasformazioni del sistema di welfare toscano.Avendo come cornice lo “scopo” di cui sopra, la sfida che la Fondazione vuole affrontare nei rimanenti tre anni di suo mandato è quella di rivolgere una attenzione privilegiata alla conoscenza generata dagli operatori per valorizzarla e legittimarla.Gli ambiti, i percorsi e gli strumenti in cui maggiormente si genera conoscenza partendo dagli operatori sono generalmente individuati nella ricerca, nella riflessione e rielaborazione delle prassi (buone) degli assistenti sociali e nella supervisione professionale,E’ su questi tre campi che la Fondazione intende dirigere le proprie riflessioni, azioni e iniziative formative. 

 

Comitato direttivo

Presidente: Cristina Galavotti

Segretario: Rita Paoli

Tesoriere: Anna Simonetti

Consigliere: Andrea Mirri

Membri Esterni: Paolo Pajer, Valeria Fabbri 

Commercialista: dott.ssa Mariateresa Arcuri

Revisore: dott. Giordano Lombardi

Comitato Scientifico

Il nuovo Direttivo è composto da Cristina Galavotti, Assistente Sociale e Criminologa Forense, PhD e docente presso l’Università di Pisa, funzionario di Servizio Sociale presso il Ministero della Giustizia, ed esperto formatore soprattutto per i processi di contrasto alla violenza contro gli operatori dei servizi socio-sanitari. Con lei sono stati nominati all’interno del consiglio Andrea Mirri, Assistente Sociale Specialista e coordinatore del servizio di emergenza-urgenza sociale (SEUS) dell’USL Toscana Centro, Rita Paoli Assistente Sociale che lavora per la Coop Agape nella USL Nord Ovest nel settore della tutela minorile, mediatrice familiare esperta e Professionista SIMeF e Anna Simonetti Assistente Sociale e Criminologa Sociale, laureata anche in Scienze Sociali, libera professionista, attiva nel terzo settore e come esperto presso il Ministero della Giustizia.

Sono stati nominati inoltre due professionisti quali membri esterni: Paolo Pajer, Assistente Sociale Specialista nell’USL Toscana Sud Est come coordinatore nell’ambito formazione del Dipartimento dei Servizi Sociali, e Valeria Fabbri Assistente Sociale Specialista dipendente della USL Toscana Centro, responsabile di unità funzionale di zona, docente presso l’Università di Firenze.